giovedì 24 dicembre 2015

TOURNAROUND 2016

Carissimi Amici,

nonostante le festività, il focus su di voi è sempre costante e stiamo approntando una serata in Sede per Giovedì 14 Gennaio 2016, durante la quale ripercorreremo tutte le attività svolte durante il 2015 e vi illustreremo quelle che abbiamo programmato per il 2016. 

Un excursus di piccoli e grandi succesi, con qualche piccola sconfitta, tra incontri, corsi, raduni e uscite fotografiche, sino ad arrivare alla serata clou dell'anno, condotta dall'instancabile ed enigmatico Maestro Alfredo Sabbatini.

Avere la possibilità di interfacciarsi con persone che hanno dato la loro vita per la fotografia e continuano a vivere con essa e per essa è sempre un'esperienza entusiasmate.

I veri personaggi non parlano mai di tecnica o di attrezzatura, aspetto da loro superato da tempo, ma focalizzano l'attenzione sull'idea, il progetto, il messaggio. Una fotografia deve emozionare, deve coinvolgere l'osservatore, deve attirare la sua attenzione e farlo riflettere. Non esistono belle fotografie, esistono invece buone fotografie, che sono quelle che rimarranno nel tempo, come icone.

Durante la serata, verrete inoltre allietati da uno splendido filmato pensato, creato e prodotto dalla nostra Fiorella.

Ma non finisce qui... un rinfresco conviviale concluderà la serata e sarà l'occasione per conoscerci ancora meglio. 

La nostra/vostra Associazione punta molto sul fattore umano, perché la Fotografia è amicizia, affiatamento, convivialità, non una sorta di regole e di formule.

Non mancate!!! Abbiamo grandi aspettative per il 2016!!!

Ora prendete la vostra agenda, cartacea od elettronica che sia, e segnatevi la data:

Giovedì 14 Gennaio 2015 ore 21.00

Cordialissimi Saluti

Lo Staff

Per partecipare alla serata ISCRIVETEVI QUI

venerdì 4 dicembre 2015

La Verità, la mia Verità

Bene Amici,

è arrivato il momento di svelare il segreto, non ce la facevamo a trattenere il riserbo ancora a lungo. L'ospite della serata sarà il grande maestro Alfredo Sabbatini, che ci catalizzerà e catapulterà nella sua dimensione della Fotografia.

Alfredo Sabbatini non ha bisogno di presentazioni e se desiderate arrivare alla serata di Giovedì 17 Dicembre conoscendo meglio la sua persona, la sua attività ed il suo pensiero, potete visitare questo link:


Vi consiglio, visto che siete in tempo, di DISDIRE OGNI EVENTUALE IMPEGNO, la seratà sarà troppo importante per perdersela, anche se proprio quel giorno potrà essere la vostra prima volta con la persona che desiderate da tempo. Sono piccole cose che possono aspettare. Una cena aziendale? Solo colesterolo e rotture di palle, datevi ammalati, una cena tra amici? Se sono veri amici capiranno la vostra assenza e vi invidieranno. Stiamo parlando di un evento indimenticabile che avrà la precedenza su qualsiasi impegno, a patto che siate veramente AMANTI DELLA VERA FOTOGRAFIA.

Una serata con Alfredo Sabbatini varrà molto di più che mille uscite fotografiche, di mille letture, di mille trucchi, perché le fotografie non si fanno con la sola tecnica o con l'attrezzatura da 20.000 euro, ma la si fa prima con la testa. Lo scatto è l'ultima cosa.

Affrettatevi nel dare la vostra adesione e confermate la vostra partecipazione per email a Fiorella (la nostra SANTA donna che sopporta tutte le nostre intemperanze): nikonisti.verona@gmail.com

‪#‎iononcisto‬ ‪#‎gl_amour‬ ‪#‎teatromagico‬ ‪#‎alfredosabbatini‬

Un saluto da tutto lo Staff della

ASSOCIAZIONE FOTOGRAFICA NIKONISTI VERONA


PER ISCRIVERSI ALLA SERATA: 

lunedì 23 novembre 2015

Nicola Valsecchi - Il modo di sentire lo scatto (Lessinia)


L'ASSOCIAZIONE FOTOGRAFICA NIKONISTI VERONA ha il piacere di presentare una serata in cui le emozioni e la natura saranno i protagonisti indiscussi.

Il fotografo Nicola Valsecchi ci accompagnerà con la proiezione dei suoi scatti, raccontandoci il suo modo di "sentire" lo scatto e rappresentandoci tutte le sfumature di quello che lui stesso definisce il suo paradiso: la Lessinia.

Un evento entusiasmante da non perdere !

Ti aspettiamo in sede (via Beethoven, 16 37029 San Pietro in Cariano) giovedi 26 novembre alle ore 21. (mappa)

La serata è riservata ai soli soci (il tesseramento tuttavia puo' essere effettuato prima della serata stessa).

E' richiesta la conferma cliccando nella pagina dell'evento su "parteciperò" dell'evento del gruppo Facebook (link) o inviando una email a nikonisti.verona@gmail.com

L'AUTORE SI RACCONTA:

"Fotografare significa esprimere la propria creatività" 

Da sempre guardo e osservo la Natura, in ogni suo aspetto e in ogni luogo. L’astronomia, che da bambino mi ha cresciuto con la curiosità di vedere, capire, e poi anche di fotografare quello che la maggior parte della gente non conosce, è stata forse l’apripista per questo percorso alla scoperta del Mondo. Ho sempre avuto la curiosità di esplorare la bellezza e l’unicità dei luoghi che mi circondano. La subacquea mi ha dato la possibilità di scendere nelle profondità del mare, e guardare con infinito stupore le sue meraviglie nascoste. L’alta montagna continua ad affascinarmi e ogni tanto il suo richiamo mi solletica... 

Il mio unico ed eterno problema è il tempo, sempre troppo poco, che riesco a dedicare a tutte queste passioni. In questo periodo il mio paradiso si chiama Lessinia. Questo altipiano, che solo da poco ho riscoperto con occhi diversi (quelli che guardano nel mirino della macchina fotografica), è la palestra dove sto realizzando i miei scatti fotografici, dove cerco di sperimentare uno stile, e soprattutto dove sto trovando una dimensione per esprimere a livello fotografico le emozioni che provo a “girovagar per monti e colline”.

Una delle più belle definizioni di Fotografia che mi è mai capitato di leggere, è quella data da Giorgio Rigon, esperto di storia militare e critico d’arte e di fotografia: 

“Ecco come definirei la fotografia ideale al giorno d’oggi: un simulacro di realtà od anche una sua traccia, istintivamente ripresa sull’onda di un’emozione, che offra quel tanto di approssimato, di simbolico, d’indefinito e di aperto alla libera interpretazione dei singoli lettori. Un’interpretazione che non sia obbligatoriamente univoca bensì soggettiva, adeguata alla sensibilità estetica ed ai diversi livelli d’esperienza di ciascuno.” 

La Fotografia Paesaggistica riassume molto bene questo carattere polivalente, anche se a prima vista può sembrare il contrario. La staticità del paesaggio è sconvolta dal continuo mutare della luce,nelle stagioni che si susseguono una dopo l’altra. 

La luce è dinamica, sfuggente, come le nuvole in cielo cambia forma, intensità e colore... sfumature che il vento trasporta via in pochi minuti... brevi istanti che ho deciso di interpretare a modo mio, nei posti che più mi rilassano e che mi ispirano. 

La ricerca di una sensibilità estetica nel comporre la scena, per poi immaginarla nei colori e nei contrasti che meglio si adattano a quel preciso momento, è il significato delle mie uscite sui Lessini. 

Il modo di “sentire” lo scatto definisce lo stile e il carattere di ognuno di noi, al di là e al di qua della reflex. Per me la fotografia è proprio questo… la sensazione del momento, qualcosa che non coinvolge solo lo sguardo ma come un buon vino d’annata ti inebria di profumi e di sapori. 

Nicola Valsecchi 
www.nicolavalsecchi.com

lunedì 26 ottobre 2015

Matteo racconta...




Matteo racconta.....
fin da piccolo ho amato gli animali e la natura, già dai primi anni durante le passeggiate in collina con i miei genitori. Una volta cresciuto ho iniziato ad andare per boschi e monti a volte con amici e a volte in solitaria per assaporare la tranquillità e i silenzi fuori dal caos cittadino, girando in mountain-bike e facendo trekking.
La mia passione per la fotografia nasce nel 2010, cominciando con una semplice fotocamera bridge Panasonic Lumix FZ38 per poi passare ad una reflex e via via ampliare il corredo. La predilezione per la foto naturalistica si fa subito sentire, restando affascinato dal mondo della macro ma, non disdegnando qualche paesaggio o foto di altro genere. Per chi non lo sapesse questo genere richiede molto impegno e dedizione, numerose alzatacce prima dell’alba e svariate ore passate a camminare alla ricerca di soggetti oppure di attesa all’interno del
capanno.
Le mie foto ritraggono solo animali liberi nel loro habitat, niente zoo o riserve, di conseguenza la presenza degli animali non è affatto assicurata; oltretutto qui in Italia e soprattutto in veneto, gli animali sono terrorizzati dall’uomo a causa della caccia, quindi avvicinarli risulta ancor più complesso.
Man mano che passa il tempo svolgo ricerche sul territorio in maniera più mirata e consapevole, ed il mio rispetto per la natura e la conoscenza dei suoi piccoli abitanti sono in continua crescita, al pari della mia tecnica.

Vi aspettiamo Giovedì 29/10 alle ore 21:00, presso l'Associazione Fotografica Nikonisti Verona via Beethoven, 16 37029 San Pietro in Cariano (VR) - mappa

lunedì 21 settembre 2015

Incontro apertura anno 2015-2016


Carissimi Amici,

il caldo estivo ci ha sopito, ma non ci ha fatto perdere la passione e la voglia di incontrarci.

La nostra Sede (che si trova a San Pietro in Cariano (Vr) - via Beethoven 16, vedi mappa) è lì che aspetta soltanto che giriamo la chiave per entrare e pertanto abbiamo pensato di accontentarla ed invitarvi tutti la sera di Giovedì 24 Settembre alle ore 21.00 per presentarvi a grandi linee il Calendario Associativo 2015/2016 e coinvolgervi nel progetto di Macro Avanzata del nostro Luca Zanella, al quale seguiranno altri moduli specialistici curati da Alberto Ghizzi Panizza. 

Vi aspettiamo tutti... 


sabato 20 giugno 2015

Serata con Alberto Ghizzi Panizza (NPS - Master Nikon School)







Carissimi Amici,

abbiamo il piacere di invitarvi alla grande serata di Giovedì 25 Giugno 2015 ore 20.30 tenuta da

Alberto Ghizzi Panizza
Fotografo professionista NPS - Master Nikon School 

che vi allieterà con una serie dei suoi meravigliosi scatti e vi elargirà utili consigli tecnici e pratici.

Ma ora lasciamo la parola al nostro Master d'eccezione:

"Per questa serata porterò alcuni slideshow realizzati negli ultimi 3 anni.

- Cacciatori di autore boreali

Reportage del viaggio che ho realizzato nel 2014 alle Isole Lofoten in Norvegia tra paesi di pescatori e paesaggi incontaminati alla ricerca delle aurore boreali.

- Infrarosso

Una carrellata delle immagini ottenute con questa tecnica che ha origini dalla pellicola è che ora sta tornando di gran moda anche nel digitale.

- Racconti di Orsi Polari

Reportage del viaggio realizzato in Canada nel novembre 2014 nella zona più
frequentata dai meravigliosi quanto pericolosi plantigradi.

- Macrophotography

Una collezione delle mie migliori immagin scattate nel colorato mondo dei fiori e degli insetti.

A fine serata ci sarà una introduzione alla tecnica della macrofotografia con spiegazioni della tecnica e consigli su come praticarla"

La SERATA è offerta dall'Associazione Fotografica Nikonisti Verona ed è strettamente RISERVATA AI SOCI in regola con la quota associativa 2015.

PER PARTECIPARE E' RICHIESTA INOLTRE CONFERMA VIA E-MAIL A: nikonisti.verona@gmail.com

Termini ultimo per iscriversi: Domenica 21 Giugno 2015

SI RACCOMANDA LA MASSIMA PUNTUALITA'

giovedì 28 maggio 2015

III Raduno Nikonisti Verona - Funivia Monte Baldo Malcesine




"...dove osano i Nikonisti" - Malcesine Monte Baldo.

Carissimi Amici,

come programmato, vi invitiamo tutti SABATO 30 MAGGIO ore 14.00 al terzo raduno del 2015 per una bellissima gita sulla funivia del Monte Baldo.

PROGRAMMA DELLA GIORNATA

- ore 14.00 ritrovo presso parcheggio uscita casello di AFFI
- ore 15.30 ritrovo presso partenza Funivia Malcesine
- ore 18.00 discesa verso Malcesine
- ore 18.30 street photography in Malcesine
- ore 20.30 trasferimento al ristorante da Ago e Rita

Conto della corsa in funivia A/R: 20 euro a persona.
Nel caso raggiungessimo i 20 partecipanti il costo scenderà a 15 euro a persona.

Per tutti coloro GIA' IN REGOLA CON LA QUOTA ASSOCIATIVA 2015 che parteciperanno all'intero evento, la cena verrà offerta dall'Associazione Fotografica Nikonisti Verona.

Si prega di confermare la propria PARTECIPAZIONE ENTRO E NON OLTRE MARTEDI' 26 MAGGIO a mezzo e-mail: nikonisti.verona@gmail.com specificando se si partecipa solamente al raduno, alla cena o ad entrambi.

domenica 22 marzo 2015

I segreti del colore by Marco Olivotto














Carissimi Amici,

Giovedì 2 Aprile alle 20.30 Marco Olivotto (presso la ns. sede di San Pietro in Cariano, vedi mappa) terrà un'interessate serata sullo spinoso argomento della gestione del colore: profili, monitor, stampa.

Capita spesso infatti di mandare in laboratorio una foto che dalla visione a monitor sembra perfetta e poi... ritirata la stampa, i colori non erano quelli che vedevamo e che ci aspettavamo.

Le problematiche sono varie e complesse e nel corso della serata, molti dei problemi sopracitati saranno solo uno spiacevole ricordo.

Questa sarà la scaletta dell'incontro:

1. Che cos'è uno spazio colore
2. Lo spazio colore dei dispositivi (monitor, stampante, etc.)
3. La necessità dei profili colore
4. Come si realizza un profilo colore
5. Come si imposta il sistema operativo
6. Come si impostano Photoshop e la Creative Cloud
7. Regole generali da rispettare
8. Simulare l'output di stampa
9. Cosa fare quando le cose non vanno per il verso giusto
10. Discussione aperta

IMPORTANTE: I partecipanti avranno diritto a un voucher (assolutamente non impegnativo) per uno sconto assai sostanzioso da parte di EIZO.
http://www.eizo.it/
http://marcoolivotto.com/

L'evento è GRATUITO ed aperto a tutti gli iscritti dell'ASSOCIAZIONE FOTOGRAFICA NIKONISTI VERONA.

http://www.nikonistiverona.com/

Chi non fosse ancora iscritto o non avesse ancora rinnovato la tessera, potrà farlo contestualmente in occasione della serata.

Vi aspettiamo numerosissimi!

Lo Staff

Fiorella - Stefano - Luca - Inquisito - Carlo

ASSOCIAZIONE FOTOGRAFICA NIKONISTI VERONA

Breve biografia di Marco Olivotto

lunedì 23 febbraio 2015

Pane, Amore e Fotografia

Carissimi Amici,

Vi invitiamo Giovedì 26 Febbraio alla serata "Pane, Amore e Fotografia" che si terrà presso la ns. sede.

Sarà una serata conviviale e spensierata dove, tra una chiacchiera e l'altra, potremo assaporare i formaggi della Lessinia e la Sopressa di Verona, fare qualche prova di scatto o qualche test.

L'invito è rivolto e RISERVATO a tutti gli iscritti 2015 all'Associazione Fotografica Nikonisti Verona.

Vi aspettiamo affamati e numerosi.

P.S.: Se vi va di portare qualcosa, sarà gradita e condivisa con tutti....


Ritrovo alle 20.30
presso la ns. sede a San Pietro in Cariano Via Beethoven, 16 ( mappa )



sabato 7 febbraio 2015

PROGRAMMA ASSOCIAZIONE - 1° SEMESTRE 2015

Carissimi Amici,

come anticipato nella serata della presentazione del programma del 2015 (link) nell'allegato (disponibile in formato pdf qui) troverete tutte le date dei nostri appuntamenti previsti da gennaio a giugno 2015.

Divertimento, approfondimenti vari e chiacchierate sulla fotografia accomuneranno tutti i nostri appuntamenti, quindi NON MANCATE !!!!


Qui sotto il filmato della presentazione .... a cura della nostra Fiorella a cui facciamo i complimenti !!

















  ..... e tanti altri appuntamenti ..... 




venerdì 16 gennaio 2015

Il mio processo di stampa di Silvano Paiola

Subito dopo aver acquistato la mia prima reflex digitale feci qualche prova di “stampa fai da te”. I risultati non molto soddisfacenti mi portarono ad iniziare un percorso di ricerca su come ottenere stampe fedeli a quanto visualizzato sul monitor e di qualità elevata.
Dopo varie riflessioni sono arrivato a configurare il mio sistema di stampa con un monitor Eizo collegato ad un Mac Pro, una stampante Epson 4900 ed un calibratore per il monitor.
Condizione fondamentale per ottenere stampe con tonalità e colori piuttosto fedeli a quanto rappresentato sullo schermo sul quale visualizzo i miei scatti è la calibrazione del monitor. Per questo processo mi affido al Colormunki di X-Rite.
Una volta ottenuta la corretta calibrazione posso iniziare ad operare sui files estratti dalle CF card o SD inserite nel corpo macchina.
Un piccolo accenno allo sviluppo del file RAW è d'obbligo, in quanto parte integrante del processo di stampa. Sviluppo i miei files RAW utilizzando Adobe Lightroom, almeno per il 90% dello sviluppo. La parte finale la lascio ad Adobe Photoshop.
Tralasciando la parte generale delle regolazioni, contrasto, saturazione, luminosità etc., salto subito alla regolazione della nitidezza del file, fase finale delle mie regolazioni di sviluppo. In modalità visualizzazione al 100% regolo la nitidezza in modo da togliere l'offuscamento tipico dei file RAW, senza esagerare.
La parte finale la lascio poi ad Adobe Photoshop (Fig. 1).

























I valori impostati dipendono dal tipo di scatto, dalle condizioni di scatto, dal corpo macchina, dall'ottica utilizzata pertanto i valori visualizzati sono ovviamente indicativi e si basano sulla mia esperienza nello sviluppo del file RAW.
Una volta sistemato il file grezzo lo edito in Adobe Photoshop. Se necessario apporto ancora qualche piccola sistemazione utilizzando gli strumento avanzati di cui Adobe Lightroom non dispone (Fig. 2).
























Una volta che l'immagine soddisfa i miei gusti passo alla scelta del formato di stampa.
Quando ho deciso le dimensioni a cui desidero stampare il mio scatto, effettuo il ridimensionamento esattamente a quelle dimensioni. Se per esempio desidero stampare 30 x 20 cm scalo l'immagine esattamente con lato maggiore 300mm e lato inferiore 200mm. A questo punto imposto la regolazione della nitidezza che sarà quella che desidero inviare al processo di stampa (Fig. 3).




Ora l'immagine è pronta per la stampa.
Una parte fondamentale del mio processo sta nella scelta della carta da utilizzare. Ci sono tantissimi tipi di supporti su cui imprimere i nostri scatti.
Leggo persone che affermano che la carta “pinco pallino” è la migliore al mondo su cui stampare. Altri che sostengono che un'altra è quella che offre i migliori risultati possibili. Io credo che non esista semplicemente la “numero uno”. La scelta è sicuramente soggettiva e, probabilmente, legata anche ai soggetti.
Io di solito scelgo supporti differenti in funzione dei miei gusti, della mia piccola esperienza e del mio istinto. Nel dubbio faccio alcune prove su carte differenti e scelgo in funzione dei vari risultati.
Prima di inviare il file alla stampante mi procuro il profilo colore adatto al tipo di carta scelta e alla stampante che sto utilizzando. Se per esempio si utilizza una carta Epson con stampante Epson, nel caso il profilo non sia già presente nell'elenco a disposizione, si può effettuare il download direttamente dal sito Epson. A questo punto non rimane che installare il profilo scaricato nella cartella del caso (a seconda che si tratti di PC Windows o Mac). Il percorso può variare in funzione della versione del sistema operativo che si sta utilizzando.
Ora sono quasi pronto ad inviare i dati alla stampante. Prima però scelgo la gestione dei colori da parte di Photoshop e il corretto profilo colore dall'elenco che appare nella finestrella relativa (Fig. 4).







Finalmente posso selezionare il tasto stampa e correre alla stampante in attesa del risultato. Vedere l'immagine che si forma piano piano è, per me, ogni volta una grande emozione.
Bene ragazzi armatevi di carta penna e... stampante e divertitevi! La stampa è senz'altro il processo più affascinante di realizzazione dello scatto, se escludo gli attimi trascorsi nello studiare il soggetto, il luogo e, amando molto le fotografie di paesaggio e naturalistiche, le ore trascorse in mezzo alla natura.

SILVANO PAIOLA
www.silvanopaiola.com


sabato 10 gennaio 2015

PRESENTAZIONE PROGRAMMA 2015


Carissimi Amici,

la sera di Giovedì 15 Gennaio 2015 alle ore 21.00 siete tutti invitati presso la nostra Sede per la presentazione del Programma delle attività programmate per il 2015.

Con l'occasione inizierà il tesseramento per l'anno in corso.
Seguirà un ricco buffet.
Serata aperta a tutti

Ritrovo a San Pietro in Cariano - Via Beethoven, 16 ( mappa )

P.S.: E' OBBLIGATORIA LA CONFERMA A MEZZO E-MAIL ENTRO MARTEDI' 13 GENNAIO A: nikonisti.verona@gmail.com ALLO SCOPO DI OTTIMIZZARE L'ORGANIZZAZIONE DEL BUFFET.