lunedì 18 aprile 2016

Nikonisti Verona a Sabbioneta



Cari amici 
sabato 23 aprile abbiamo organizzato una gita a SABBIONETA (Mantova)
la partenza è prevista per le ore 14.00......il rientro non si sa...dipende dal rosso bevuto...ahahah

Alcuni si chiederanno perchè Sabbioneta ebbene....
PERCHE’ Sabbioneta è uno dei massimi esempi dello stile architettonico rinascimentale lombardo.
PERCHE’ nel raggio di poche decine di metri si possono visitare il primo Teatro costruito in Europa non ricavato da strutture preesistenti (il Teatro all’Antica dello Scamozzi), la Galleria degli Antichi la terza Galleria d’Italia per lunghezza , una delle pochissime cinte murarie sostanzialmente intatte d’Italia, visitare il Mausoleo di Vespasiano Gonzaga con la scultura di Leoni una delle più pregevoli opere del Rinascimento Italiano
PERCHE’ potrete visitare la Chiesa dell’Incoronata dall’architettura stupefacente, il Santuario di Vigoreto, la Chiesa del Carmine (in cui è esposto un Crocifisso ritenuto miracoloso), la pregevole Sinagoga rimasta a testimoniare l’importante presenza ebraica, il Museo di Arte Sacra l’unico museo della Diocesi di Cremona.
PERCHE’ Sabbioneta ha una storia millenaria.
PERCHE’ Sabbioneta posta al centro della Pianura Padana, a cinque chilometri dal fiume Po nella zona della confluenza del fiume Oglio, immersa nel verde può essere la base per escursioni naturalistiche. Diversi parchi regionali e fluviali si trovano a poca distanza. 
PERCHE’ si può degustare prodotti come i tortelli di zucca, la torta sbrisolona, i biscotti “Filos”, i salami, i formaggi, il vino lambrusco locale, i meloni, le zucche e tanti altri prodotti tipici delle terre mantovane, ed è proprio per questo che termineremo la nostra gita con una cena tipica da "Osteria Enoteca da Bartolino" a Viadana .... direi che c'è tutto.


Vi chiedo cortesemente di confermare la vostra partecipazione via email:nikonisti.verona@gmail.com 
entro DOMENICA 17 p.v per prenotare con esattezza la cena
( il costo indicativo è 30€).
Per quanto riguarda il viaggio, utilizzeremo le auto proprie cercando di raggruppare e dividere le spese. Il biglietto d'entrata per le varie opere lo pagheremo individualmente sul posto.